All posts by admin

SEGRETERIA PROVINCIALE ADP CAGLIARI

 

“Come sconfiggere il Bullismo, Baby Gang e Violenza di genere”

Si e’ tenuto al Liceo Dettori di Cagliari, sabato 10 febbraio,  il convegno organizzato dalla Segreteria adp cagliaritana del Segretario Congiu per parlare con i ragazzi e tra i ragazzi di bullismo , baby gang e violenza di genere.

L’iniziativa, e’ stata arricchita da numerose testimonianze di promotori della cultura dello sport e dell’educazione alla legalità: tra loro Alessandro Congiu, consigliere nazionale e segretario regionale del Sindacato della Polizia di Stato, Alessio Giacomini, ambasciatore dell’Osservatorio Nazionale doping e bullismo, Monica Ruggiu, preside del Liceo Dettori, Stefano Esu, segretario regionale Sport e Salute, Massimo Piludu, formatore Coni e Andrea Melis, presidente degli Arbitri Cagliaritani Aia Figc. 

Numerosissima la presenza dei ragazzi dell’Istituto Dettori che hanno partecipato con interessa al convegno.

Guarda il Video sul nostro Canale YouTube o nella nostra videogallery

Leggi l’Articolo sul quotidiano regionale unionesarda.it

 

Mi Piace(0)Non mi piace(0)

ASSEGNO UNICO UNIVERSALE ANNO 2024. LE TABELLE

La circolare inps, messaggio 572 del 8 febbraio 2024 ha reso noti gli importi dell’Assegno unico e universale per i figli a carico (AUU) spettanti per l’annualità 2024 sono stati rideterminati ai sensi di quanto previsto dall’articolo 4, comma 11, del decreto legislativo 29 dicembre 2021, n. 230, secondo il quale sia l’AUU che le relative soglie ISEE sono adeguati annualmente alle variazioni dell’indice del costo della vita, ossia dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati.

A seguire il messaggio 572 e la tabella con gli importi

 

Mi Piace(3)Non mi piace(2)

Conguaglio Fiscale mese di Febbraio 2024 -Richiesta intervento urgente

Conguaglio Fiscale mese di Febbraio 2024: UIL Polizia e ADP scrivono ll Ministro per la Pubblica Amministrazione Sen. Paolo ZANGRILLO

Con la pubblicazione su NoiPA degli importi che i lavoratori della Polizia di Stato percepiranno con lo stipendio di febbraio, abbiamo registrato numerose segnalazioni che generano sconforto in una larghissima platea di colleghi. Il conguaglio fiscale relativo ai redditi percepiti nel 2023 ha determinato notevoli decurtazioni applicate allo stipendio, che, in alcuni casi, mettono a serio rischio il normale sostentamento delle loro famiglie. È impensabile arrivare a constatare che alcuni stipendi hanno registrato importi al di sotto degli ottocento euro e, in casi limite e assurdi, addirittura di pochi centesimi (vedi file allegato), infrangendo clamorosamente il cosiddetto “minimo vitale” previsto dall’art. 545 del codice civile, che stabilisce l’importo al di sotto del quale è vietato effettuare decurtazioni sugli stipendi. Pagare le tasse è un impegno civico ma dovrebbe essere fatto nel rispetto della dignità umana.

Per i servitori dello Stato che non percepiranno lo stipendio nel prossimo mese di febbraio 2024, o che ne beneficeranno in misura ridotta, si registrerà, in alcuni casi, l’impossibilità, per il mese di riferimento, di adempiere ai debiti contratti derivati da mutui e/o prestiti con gli istituti di credito, esponendoli al rischio di violare il regolamento di servizio a causa della stessa pubblica amministrazione.

Signor Ministro della Pubblica Amministrazione, le chiediamo un suo autorevole intervento affinché si possa prevedere la rateizzazione del debito fiscale, come tra l’altro già previsto, per il 2024, per i conguagli derivanti dalla dichiarazione dei redditi (modello 730) e pagabili in 7 rate, eliminando questa scure fiscale pendente sulle lavoratrici e i lavoratori delle Forze dell’Ordine, attraverso la promozione di un sistema assolutamente più equo e giusto.

Il Segretario Generale Uil Polizia Vittorio Costantini

Il Segretario Generale ADP Gaspare Maiorana

 

 

Mi Piace(0)Non mi piace(1)
Iscrizione Newsletters

Sottoscrivi i Post per rimanere sempre aggiornato